Un’immagine digitale è composta da milioni di quadratini colorati molto piccoli (detti pixel) che, messi vicino l’uno all’altro,
formano la figura nel suo insieme (qui sotto un'esempio animato).



Questo permette a computer, TV, smartphone di visualizzarla e (nel nostro caso) modificarla, migliorarla (ad esempio agendo sui colori e sulle luci)
e prepararla per la stampa mantenendo inalterata la qualità dell'immagine originale.
Qui sotto un esempio: trascina la barra centrale a sinistra e a destra per vedere l'immagine prima e dopo il miglioramento.


A questa pagina una simulazione interattiva di alcuni degli effetti e miglioramenti che si possono ottenere su un'immagine.

In alcuni casi è possibile addirittura aumentare la qualità delle immagini affinchè riescano meglio in stampa.
In questo caso dobbiamo ricostruirla da zero al computer.
Guardate l' esempio di seguito: a sinistra un'immagine a bassa qualità e a destra la stessa ma ricostruita.

confronto originale ricostruita

Nel caso di testi a bassa qualità, vanno riscritti da zero per poterli portare ad una qualità maggiore.
Qui sotto un'animazione che illustra il processo di ricostruzione di un'immagine, dalla struttura base all'aggiunta dei colori al risultato finale.
La ricostruzione richiede competenze, tempo e precisione a seconda della complessità della stessa.
Premi F1(ricarica la pagina) per poterla rivedere.




Un altro lavoro che spesso ci capita di fare é la Stampa in Continuo.
Si tratta di ripetere una o più figure all'infinito per coprire tutta la superficie ad esempio di un sacchetto creando un effetto modulare.
Qui sotto un esempio. Potete cliccare i bottoni (tramite mouse o via tastiera ai tasti corrispondenti) e sperimentare il concetto di modularità.




Con l'avvento del web le icone hanno notevolmente influenzato anche i progetti cartacei.
Sono sempre più comuni i lavori in cui ricostruiamo, aggiungiamo e modifichiamo icone.
Un'icona è un'immagine (di solito un disegno stilizzato) di dimensioni ridotte il cui scopo è rappresentare un informazione in forma estremamente sintetica.
Qui sotto degli esempi animati (passateci sopra con il mouse).




Altri punti importanti della nostra attività sono la differenza tra stampa flexo e litho, il layout dei progetti e la tipografia.


Torna al sito